Attraverso una nota Cotral rende pubbliche le iniziative messe in campo per scoraggiare il fenomeno, rivolgendosi ad un target di giovani e studenti nel tentativo di sensibilizzarli: “Un sedile? 250 euro. Un poggiatesta? 50 euro. Un vetro? Oltre 1000 euro. Ripulire una scritta? 35 euro”, con l’obiettivo di …

Powered by WPeMatico