Firenze: La linea 14

La linea 14 di ATAF, una delle più importanti dell’intera rete urbana fiorentina, attraversa diametralmente la città di Firenze da nord-ovest a sud-est, garantendo un collegamento ad alta frequenza e ad alta frequentazione tra il complesso universitario e ospedaliero di Careggi e l’omonimo rione, la Stazione F.S. Santa Maria Novella e il centro storico, Piazza Beccaria, i quartieri di Bellariva, Varlungo e Rovezzano e la periferia sud-orientale sulla riva destra dell’Arno fino al confine con il Comune di Fiesole.

Dai rispettivi capolinea di Via Niccolò da Tolentino…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

….e Piazza di Careggi,

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

…le vetture percorrono il Viale Morgagni e Piazza Dalmazia, proseguono a diritto su Via Corridoni e Via del Romito e svoltano a sinistra su Via Guido Monaco; indi sottopassano la ferrovia nel Viale Fratelli Rosselli e raggiungono la Stazione F.S. Santa Maria Novella da Via Valfonda.

Giunta all’altezza della Palazzina Presidenziale, la linea effettua inversione di marcia e ripercorre Via Valfonda a ritroso, per poi transitare nei pressi dell’ingresso principale della Fortezza da Basso e immettersi su Via Ridolfi in direzione del centro storico.

Da Piazza Indipendenza e Piazza San Marco, prosegue per Piazza Santissima Annunziata, Via della Colonna e Piazza d’Azeglio, fino a raggiungere l’estremo tratto orientale dei viali di circonvallazione, progettati alla fine dell’Ottocento dall’architetto fiorentino Giuseppe Poggi lungo il percorso delle antiche mura cittadine.

Superata Piazza Beccaria, prosegue a diritto sul Viale Giovine Italia, corre lungo parte del perimetro della Caserma dei Carabinieri Antonio Baldissera e svolta a destra su Via Arnolfo dopo aver percorso un breve tratto del Viale Amendola, per poi proseguire su Via Quintino Sella in direzione del quartiere di Bellariva.

Indi raggiunge la sede regionale della RAI e attraversa il rione di Varlungo lungo la Via Aretina, per poi proseguire a diritto nel rione di Rovezzano e raggiungere il capolinea di Via Ripa, nei pressi del sottopasso ferroviario della Stazione F.S. Firenze Rovezzano.

  • Da Via Ripa, le corse con lettera A proseguono a destra lungo la Via Aretina, oltrepassano il confine comunale, s’immettono sulla SS67 Tosco-Romagnola ed effettuano capolinea in località Il Girone, frazione del Comune di Fiesole compresa tra il fiume Arno e la linea ferroviaria lenta Firenze-Roma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella direzione opposta, le corse provenienti dal Girone percorrono la SS67…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

….e si ricongiungono con le corse in partenza da Via Ripa all’altezza del complesso delle Case Minime di Via Rocca Tedalda, per poi proseguire sulla Via Aretina in direzione di Firenze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver attraversato a ritroso i quartieri di Rovezzano, Varlungo e Bellariva, le vetture percorrono Via Giovanni Lanza, Via Piagentina e Via Frà Giovanni Angelico, indi proseguono a diritto nel Viale Duca degli Abruzzi (ove effettuano una fermata nei pressi dell’Archivio di Stato) e penetrano nel cuore del centro storico attraverso Via dell’Agnolo, una lunga via che ha origine nei pressi dell’ex penitenziario cittadino delle Murate, e che collega i viali di circonvallazione con il rione storico di Santa Croce attraverso un rettilineo molto stretto, spesso fortemente penalizzato dalla sosta selvaggia e dalla “movida” nei pressi dei numerosi locali della zona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il viaggio nel cuore del centro storico continua sull’altrettanto stretta Via Sant’Egidio, nei pressi dell’ospedale cittadino di Santa Maria Nuova. Parallelo alla splendida cornice di Piazza del Duomo, prosegue poi a diritto su Via Bufalini e Via de’Pucci e svolta a destra su Via Cavour, per arrivare in Piazza San Marco e Piazza Indipendenza.

Superata quest’ultima e Via Ridolfi, s’immette nella corsia preferenziale contromano del Viale Filippo Strozzi, percorre Via Valfonda e raggiunge la Stazione F.S. Santa Maria Novella, dove effettua la fermata all’altezza del bar Tonarelli.

Rientra quindi su Via Valfonda, imbocca il Controviale Filippo Strozzi e corre parallela al torrente Mugnone lungo la Rampa Spadolini, nei pressi della Fortezza da Basso, per poi svoltare a destra su Piazza Baldinucci e immettersi su Via del Romito, Via Bonaini, Via Milanesi, Via del Palazzo Bruciato, Via Pisacane e Via Mazzoni.

Da ultimo, dopo aver raggiunto Piazza Dalmazia e il rione di Rifredi, percorre tutto il Viale Morgagni, in piena zona universitaria, fino a giungere al nuovo ingresso degli ospedali di Careggi e dividersi in distinte diramazioni:

  • Le corse con lettera C svoltano a destra nel Viale Pieraccini, penetrano nel cuore del complesso ospedaliero e effettuano capolinea in Piazza di Careggi, nei pressi del Convento delle Oblate;
  • Le corse con lettera B svoltano a sinistra in Via Caccini, dopodichè a destra in Via delle Gore, e effettuano capolinea in Via Niccolò da Tolentino.
  • Le corse con lettera CB, attive soltanto la sera dopo le 20, nei giorni festivi e nel mese di agosto, transitano dal Viale Pieraccini, effettuano inversione di marcia alla rotonda della Piazza di Careggi e proseguono su Via Caccini e Via delle Gore, per poi effettuare capolinea in Via Niccolò da Tolentino.

 

Percorso:

VIA NICCOLO’ DA TOLENTINO, Via delle Gore, Via Caccini / PIAZZA DI CAREGGI, Viale Pieraccini, Viale Morgagni, Piazza Dalmazia, Via Corridoni, Piazza Tanucci, Via del Romito, Via della Rivoluzione Ungherese, Viale Belfiore, Via Guido Monaco, Viale Fratelli Rosselli, Via Valfonda, Stazione F.S. Santa Maria Novella, Via Valfonda, Controviale Filippo Strozzi, Via Ridolfi, Piazza Indipendenza, Via XXVII Aprile, Via degli Arazzieri, Piazza San Marco, Via Battisti, Piazza Santissima Annunziata, Via della Colonna, Piazza D’Azeglio, Via Niccolini, Via Leopardi, Viale Gramsci, Piazza Beccaria, Viale Giovine Italia, Lungarno Pecori Giraldi, Viale Amendola, Via Arnolfo, Via Quintino Sella, Via di Bellariva, Via Sonnino, Via Minghetti, Via Aretina, VIA RIPA.

  • corse con lettera A: Via Ripa, Via Aretina, Piazzale Cappugi, Cavalcavia Rovezzano, SS67 Tosco-romagnola, IL GIRONE

 

IL GIRONE, SS67 Tosco-romagnola, Cavalcavia Rovezzano, Piazzale Cappugi, Via Aretina / VIA RIPA, Via Rocca Tedalda, Via Aretina, Via di Bellariva, Via Lanza, Via Piagentina, Via Frà Giovanni Angelico, Viale Duca degli Abruzzi, Via dell’Agnolo, Via Verdi, Piazza Salvemini, Via Sant’Egidio, Piazza Santa Maria Nuova, Via Bufalini, Via de’Pucci, Via Cavour, Piazza San Marco, Via degli Arazzieri, Via XXVII Aprile, Piazza Indipendenza, Via Ridolfi, Viale Filippo Strozzi, Via Valfonda, Piazza Adua, Stazione F.S. Santa Maria Novella, Piazza Adua, Via Valfonda, Controviale Filippo Strozzi, Viale Filippo Strozzi, Rampa Spadolini, Piazza Baldinucci, Via del Romito, Via Bonaini, Via Milanesi, Piazza Tanucci, Via del Palazzo Bruciato, Via Pisacane, Via Mazzoni, Via Vittorio Emanuele II, Viale Morgagni;

  • corse con lettera C: Viale Pieraccini, PIAZZA DI CAREGGI;
  • corse con lettera B: Via Caccini, Via delle Gore, VIA NICCOLO’ DA TOLENTINO;
  • corse con lettera CB: Viale Pieraccini, Piazza di Careggi, Viale Pieraccini, Via Caccini, Via delle Gore, VIA NICCOLO’ DA TOLENTINO

 

Dati tecnici:

Orario d’esercizio: tutti i giorni dalle 5.00 alle 1.00 circa (festivi dalle 5.30 alle 00.10)

Depositi d’assegnazione: Cure, Peretola

Vetture comandate: 12 metri

Cartelliere: 14 VIA RIPA, 14A IL GIRONE, 14B VIA NICCOLO’ DA TOLENTINO, 14C PIAZZA DI CAREGGI, 14CB CAREGGI TOLENTINO

 

Curiosità:

  • Le diramazioni con lettera CB sono attive per tutta la giornata soltanto nei giorni festivi e nei servizi feriali e sabatali ultra-ridotti del mese d’agosto.
  • Prima della pedonalizzazione completa di Piazza del Duomo dell’ottobre 2009, la linea non transitava da Piazza San Marco, Via della Colonna, Piazza D’Azeglio e Piazza Beccaria. Le corse per Via Ripa e Il Girone percorrevano Via Alamanni, Piazza dell’Unità Italiana, Via Panzani, Via de’ Cerretani, Via Martelli, Piazza del Duomo, Via del Proconsolo e rientravano nell’ultimo tratto dei viali di circonvallazione dopo aver attraversato Via Ghibellina. Nella direzione opposta, dopo aver superato l’ospedale di Santa Maria Nuova e Via Bufalini, le corse per Careggi e Via Niccolò da Tolentino non svoltavano a destra su Via Cavour in direzione di San Marco, bensì a sinistra su Via Martelli in direzione del Duomo. Escluse tali modifiche, nonché diversi aggiustamenti in corso d’opera, il percorso originale è comunque sostanzialmente immutato fin dal 1982;
  • Nella zona della Stazione F.S. Santa Maria Novella, i percorsi della linea nelle due direzioni sono in gran parte sovrapposti. E’ perciò necessario prestare particolare attenzione alle fermate da utilizzare.
2013-03-27T20:55:00+00:00 dicembre 25th, 2012|Diari di bordo, Firenze, Itinerari urbani|