Iveco 490 TurboCity R

L’Iveco 490 Turbocity R è un autobus italiano prodotto dal 1993 al 1997. E’ il successore del fortunato Iveco 480 TurboCity, del quale mantiene le “linee guida” nel disegno, ma introduce una significativa innovazione: il pianale ribassato.

L’Iveco 491 è stato realizzato in due allestimenti:

  • Urbano (Iveco 490)
  • Suburbano (Iveco 590)
  • Interurbano: venne lasciata in produzione la vecchia versione, il 680 Turbocity.

E in diverse lunghezze:

  • 10,5 metri (es. Iveco 490.10)
  • 12 metri (es. Iveco 490.12)
  • 18 metri (es. Iveco 490.18)

E in diverse motorizzazioni:

  • Gasolio
  • Ibrido (Iveco 490 EYY Altrobus)

Il 490 ha avuto una discreta diffusione nella penisola, il maggiore quantitativo di vetture si concentra a Napoli (ben 325 vetture). Molte delle aziende che hanno avuto nel proprio parco dei 490 li hanno già accantonati. In particolare, è stata molto breve la vita dei 490 EYY, che hanno dato spesso problemi agli accumulatori.

Venne sostituito nel 1997 dall’Iveco 491, il “Famoso” Cityclass.

Curiosità varie…

  1. I 5 prototipi del 690.18 (unici 690 esistenti) circolarono per ARST Cagliari.

 

2016-08-21T12:15:58+00:00 luglio 23rd, 2015|Gli anni '90, Storia dell'autobus italiano|