L’ora “X” per la Metro C

metro cA quanto pare l’ora X è quasi giunta e l’11 Ottobre si inaugurerà a Roma l’opera infrastrutturale più costosa d’Italia: La Metro C.
I convogli, teleguidati, faranno la spola tra “Montecompatri/Pantano e Parco di Centocelle” passando per le stazioni di Graniti, Finocchio, Bolognetta, Borghesiana, Due Leoni/Fontana Candida, Grotte Celoni, Torre Gaia, Torre Angela, Torrenova, Giardinetti, Torre Maura, Torre Spaccata e Alessandrino.
Ma quando sarà pronto il restante tratto? La Metro C, così come riporta il sito “www.metrocspa.it“, arriverà sino alla stazione “Fori Imperiali” entro il 22 Settembre 2020, nel frattempo, entro il 31 dicembre 2015, sarà completato il tratto Parco di Centocelle – S. Giovanni.
Così come leggiamo da un articolo del “Corriere della Sera“, entro la fine del 2014 si deciderà (se i soldi lo permetteranno) se proseguire dai Fori Imperiali, quindi da Piazza Venezia, verso Clodio, come prevedeva il progetto iniziale, per fortuna lo “Sblocca Italia” ha assicurato l’arrivo dei treni a Piazza Venezia (vi immaginate il caos a S. Giovanni per il trasbordo in una già satura Metro A?).
E’ più che probabile, all’apertura del primo tratto, l’istituzione di una linea bus navetta da Centocelle a S.Giovanni o Piazza Venezia, aspetteremo l’11 ottobre cos’accadrà… Intanto per sabato 20 settembre il cantiere di Centocelle sarà visitabile per “l’Open Day Metro C”, dalle 10 alle 18.

Alcuni link interessanti sull’argomento:

  • http://www.romametropolitane.it/
  • http://www.metrocspa.it/
  • http://www.atac.roma.it/
  • http://www.agenziamobilita.roma.it/

2014-09-18T16:26:42+00:00Settembre 18th, 2014|Blog|