Dici Atac e a Roma è come agitare l’aglio davanti al vampiro: gente che distoglie lo sguardo, alza gli occhi al cielo, sbuffa, dice “l’autobus non si può prendere”, elenca disavventure con contorno di sciopero. Sugli autobus a Roma c’è tutta una letteratura e un’aneddotica (a partire da Cesare Zavattini …

Powered by WPeMatico