Chissà perché, infatti, Umbria Mobilità continuò a fornire servizi a Roma TPL, senza esser pagata e lasciando accumulare un debito enorme?

Powered by WPeMatico