Che sarebbe stata una nuova odissea sui binari della ferrovia di Ostia, gli utenti l’avevano intuito fin dall’alba, ben prima delle comunicazioni ufficiali di Atac. Corse soppresse a pioggia e treni addirittura quasi ogni trenta minuti: frequenze da incubo per i lavoratori diretti nella Capitale. Un ricordo lontano …

Powered by WPeMatico