Forse perché ancora indossa i colori dell’azienda più bistrattata della Capitale (l’Atac) con orgoglio militaresco ma senza dimenticare …

Powered by WPeMatico