Una prima gara, scrive Tempesta “gestita direttamente dalla Regione, data l’impossibilità di Atac a partecipare in quanto soggetta al procedimento di concordato, prevede il raddoppio della Roma-Viterbo; lo scorso 2 gennaio è finita la fase di accreditamento delle imprese che hanno partecipato e, …

Powered by WPeMatico