Dobbiamo tornare ad una gestione oculata dell’ente Alto Calore e pensiamo che il concordato preventivo in continuità, sulla scia degli ottimi risultati raggiunti dall’Aanps a Livorno e dall’Atac a Roma, possa essere la strada giusta da percorrere”. E sulla presenza e sugli interventi dei dipendenti Alto …

Powered by WPeMatico